Logo romaCrea Notizie
Pubblicazione della CCIAA di Roma a carattere economico - Registrazione del Tribunale di Roma n.266/2010 Direttore responsabile: Massimiliano Colella
Editore: Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma - Via de' Burrò, 147 00186 Roma - [t] 066976901
Bic Lazio: a Bracciano il primo incubatore agroalimentare d’Europa
News -

Bic Lazio: a Bracciano il primo incubatore agroalimentare d’Europa

RCN - 2 Ottobre 2013

E’ nato nel Lazio, a Bracciano, il primo incubatore agroalimentare (IAgri) per l’avvio di nuove start-up e la nascita e lo sviluppo di attività imprenditoriali rivolte alla filiera agroalimentare. Regione Lazio e BIC Lazio hanno lanciato il bando ‘Manifestazione d’interesse’ per valorizzare e sostenere le idee più innovative, i progetti dei giovani imprenditori e le produzioni agricole alimentari di qualità, legate al biologico e ai prodotti tradizionali del territorio.

La nascita di un incubatore specializzato per sostenere lo start-up d’impresa della filiera agroalimentare, rappresenta una novità importante perché è il primo in Europa nel suo genere, oltre agli spazi a disposizione delle imprese per la trasformazione dei prodotti agricoli, fornirà anche terreni per la produzione primaria. Il progetto è realizzato grazie alla collaborazione di soggetti istituzionali e imprenditoriali attivi sui temi della creazione e sviluppo d’impresa e nel settore agricolo, sia a livello regionale che nazionale.

Il bando, che sarà aperto fino al 31 dicembre 2013, è rivolto a persone fisiche, società di persone, società di capitali, altri soggetti privati interessati ad avvalersi dei servizi dell’incubatore. Un sistema organico e articolato di servizi di formazione, assistenza e accompagnamento nella fase competitiva e di avvio operativo in grado di trasformare in impresa le idee di giovani, laureandi o laureati, ricercatori o docenti e imprenditori.

L’incubatore si estende su un’area complessiva di 4.500 metri quadri, divisa in una struttura immobiliare di 2.100 metri quadri coperti e un fondo agricolo di 32 ettari all’interno della quale di svilupperanno le attività di incubazione e pre-incubazione delle imprese.

La “Manifestazione d’interesse” deve pervenire al BIC Lazio via e-mail (iagri@biclazio.it), fax (06/99806305) o posta (BIC Lazio – Incubatore IAgri, Via di Valle Foresta 6 – 00062 Bracciano) utilizzando l’apposita modulistica disponibile sul sito www.biclazio.it.

 


Facebook

 

In evidenza
© 2019 Camera di Commercio di Roma - Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato dell'ente - Sito realizzato da Menexa
Informativa Privacy