Logo romaCrea Notizie
Pubblicazione della CCIAA di Roma a carattere economico - Registrazione del Tribunale di Roma n.266/2010 Direttore responsabile: Massimiliano Colella
Editore: Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma - Via de' Burrò, 147 00186 Roma - [t] 066976901
Tecnopolo, uno sportello per le imprese
RCN01 -

Tecnopolo, uno sportello per le imprese

RCN - 5 Agosto 2010

Il servizio offre consulenze per le attività di progettazione e innovazione. L'iniziativa è finanziata con fondi stanziati dalla Camera di Commercio di Roma

Il trasferimento tecnologico è più facile per le imprese da quando, a maggio 2002, la Camera di Commercio di Roma ha istituito un apposito sportello di consulenza in relazione alle attività di progettazione, sperimentazione, dimostrazione di nuovi o migliorati prodotti, ivi inclusa la realizzazione di prototipi. Lo stanziamento messo a disposizione ammonta a 520.000 euro. Le consulenze richieste dovranno avere un tetto massimo di 50.000 euro, con l’aggiunta di un co-finanziamento da parte della società richiedente. Per accedere al servizio le aziende devono operare nel territorio di Roma e provincia, rientrare nella categoria di beni e servizi ed essere in regola con l’iscrizione ed il pagamento del diritto annuale alla CCIAA.
La gestione dello sportello è affidata al Consorzio Tecnopolo di Castel Romano e al Consorzio Roma Ricerche, specializzati nell’attività di trasferimento tecnologico. Entrambi sono partecipati della Società “Tecnopolo”, costituita nel 1997 dalla Camera di Commercio di Roma, e della quale sono soci anche ACEA, Sviluppo Lazio, AMA, ENEA, Filas, Provincia di Roma, STA. La società è stata incaricata di realizzare il “Sistema dei Tecnopoli” romani il quale si è posto l’obiettivo di attrarre iniziative imprenditoriali ad alto contenuto tecnologico per migliorare e qualificare lo sviluppo industriale ed occupazionale dell’area romana.
Due sono le aree in cui sono sorti i Tecnopoli: a Roma sud è già attivo il Tecnopolo di Castel Romano, più orientato alla ricerca e all’innovazione tecnologica, mentre a Roma Est (Tiburtina – Settecamini) si sta sviluppando il Tecnopolo Tiburtino, dedicato all’attività produttiva e industriale, situato in un’area di 70 ettari ad alta qualità ambientale, che ha accesso diretto dalla rete autostradale nazionale e dal GRA ed è oggi in fase di avanzata realizzazione.
Perché un’ azienda dovrebbe insediarsi nel Tecnopolo Tiburtino? Perché si tratta di un centro integrato di servizi, dotato, oltre alle reti tradizionali, di infrastrutture moderne come il teleriscaldamento ed il cablaggio in fibra ottica. In questa area la società offre alle aziende una vasta gamma di opportunità di investimento, lotti industriali a partire da 5.000 mq al prezzo di 145 euro/mq, con indice edificatorio 1/1 realizzabile per un’altezza massima di 13,5 m. Sono inoltre disponibili spazi produttivi in open space “Software House” di circa 600 mq ad un prezzo base di 900 euro/mq escluse le rifiniture che, su richiesta, possono essere realizzate in forma personalizzata. La loro consegna è prevista a partire dal dicembre 2004. Sono inoltre in fase di avanzata progettazione spazi produttivi per PMI di varie grandezze e tipologie, prenotabili da subito.

Informazioni
Società “Tecnopolo”, Gianluca Sammaritano,
Via dell’Umiltà 48, 00186 Roma, Tel. 066791735,  www.ptir.it
 


Facebook

 

In evidenza
© 2019 Camera di Commercio di Roma - Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato dell'ente - Sito realizzato da Menexa
Informativa Privacy