Logo romaCrea Notizie
Pubblicazione della CCIAA di Roma a carattere economico - Registrazione del Tribunale di Roma n.266/2010 Direttore responsabile: Massimiliano Colella
Editore: Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma - Via de' Burrò, 147 00186 Roma - [t] 066976901
Brevi dal Comune
RCN09 -

Brevi dal Comune

RCN - 21 Luglio 2010

La “Città dei Giovani” tra sport, libri e cibo
Dopo il trasferimento delle attività nella nuova sede, nell’area degli ex Magazzini Generali dell’Ostiense sono iniziati i lavori destinati a trasformare l’intera area in un ampio complesso polifunzionale. È prevista la conservazione degli edifici di qualità architettonica e l’abbattimento degli altri. Inoltre, considerata la grande importanza della zona dal punto di vista archeologico, le varie fasi sono svolte sotto il costante controllo e monitoraggio della Sovrintendenza di Roma.
Il nuovo complesso, realizzato su progetto dell’architetto Rem Koolhas ed intitolato “La Città dei Giovani”, prevede: 1) una grande Mediateca, articolata con spazio aperto-chiuso, con un’ampia gamma di prodotti culturali: tradizionali, su supporti informatici; 2) l’Arena dello Sport e della Cultura, con una capienza di 6.000 posti; 3) la Città dei Sapori, con due centri gastronomici: nazionale e multietnico; 4) le Terme Moderne, articolate con spazi attività e giochi nell’acqua, piscina, palestra, sauna e strutture per il fitness.
Sul lato di via Negri saranno ospitati alcuni servizi di quartiere: biblioteca, asilo nido, centro anziani e sportello municipale.
Destinata a divenire uno dei simboli della rinascita urbanistica e architettonica di Roma, l’intera area dell’Ostiense cambierà dunque assetto e vocazione. A vantaggio dei residenti e delle giovani generazioni.

Indennizzo da cantiere per i commercianti
Cantieri di opere pubbliche: il Comune di Roma riconosce il disagio economico a commercianti e artigiani.
Lo scorso anno il Consiglio Comunale, con delibera numero 56 del 2006, ha approvato il regolamento per il “riconoscimento del disagio economico subito dagli operatori commerciali e artigianali per la presenza di cantieri per la realizzazione di opere pubbliche”.
La delibera consiliare prevede, fra l’altro, che entro il 30 settembre di ogni anno i diciannove Municipi della Capitale individuano le aree interessate all’esecuzione di lavori pubblici “con riferimento ai cantieri, alla tipologia e all’entità degli effetti dei lavori stessi sul territorio, la cui durata, superiore a 180 giorni, abbia avuto notevoli ripercussioni negative sulle aziende commerciali e artigiane. In caso di chiusura totale della strada il suddetto termine si riduce di 90 giorni”. Entro il successivo 30 novembre, la Giunta Comunale approva “l’individuazione delle aree interessate alla realizzazione dei lavori pubblici oggetto di riconoscimento del disagio e il relativo sostegno economico“, destinando le specifiche risorse necessarie per la corresponsione del contributo.
Il regolamento dispone che, entro i limiti delle possibilità finanziarie, il Dipartimento VIII provvede alla pubblicazione di un apposito bando. Le procedure sono mirate al riconoscimento degli operatori in disagio economico e alla successiva erogazione del sostegno finanziario. Entro i termini indicati nel bando, gli operatori interessati dovranno presentare la domanda al Municipio territorialmente competente. Le domande saranno sottoposte alla valutazione da parte di un’apposita commissione tecnico-consultiva.

Informazioni
www.comune.roma.it, Tel. 060606
 


Facebook

 

In evidenza
© 2019 Camera di Commercio di Roma - Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato dell'ente - Sito realizzato da Menexa
Informativa Privacy