Logo romaCrea Notizie
Pubblicazione della CCIAA di Roma a carattere economico - Registrazione del Tribunale di Roma n.266/2010 Direttore responsabile: Massimiliano Colella
Editore: Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma - Via de' Burrò, 147 00186 Roma - [t] 066976901
Per le Pmi che guardano al futuro un plafond da un miliardo di euro
RCN09 -

Per le Pmi che guardano al futuro un plafond da un miliardo di euro

RCN - 21 Luglio 2010

Importante accordo tra Coopfidi (Cna di Roma) e Unicredit Banca: a disposizione delle imprese che investono in produzione, innovazione tecnologica, qualità e formazione del personale, finanziamenti da 15mila fino a 1 milione di euro

Coopfidi, cooperativa di garanzia della Cna di Roma ha sottoscritto assieme ad altri Confidi di altre regioni, la prima operazione di cartolarizzazione delle garanzie dei Confidi, chiamata “Bond dei Territori”.
Grazie a questa operazione Unicredit Banca mette a disposizione delle imprese un plafond di un miliardo di euro di finanziamenti destinati ad investimenti produttivi, innovazione tecnologica e certificazione di qualità, ricapitalizzazione aziendale, investimenti per la formazione del personale e altri investimenti materiali ed immateriali, utili allo sviluppo dell’azienda. L’importo minimo del finanziamento è 15mila euro e si potranno richiedere fino a un massimo di un milione di euro.
Soddisfazione e benefici
Con questa operazione, possibile grazie all’applicazione delle regole di “Basilea 2”, viene finalmente valorizzata la garanzia dei Confidi, con effetti positivi sulle modalità e sulle condizioni di accesso al finanziamento bancario da parte delle piccole imprese.
“Abbiamo sottoscritto l’accordo con grande convinzione – spiega Luciano Peduzzi, Presidente della Coopfidi – perché è una operazione che estende alle piccole imprese i benefici di accesso ai mercati finanziari fino a ieri riservati ad aziende di dimensione maggiore. Non volevamo che alle imprese di Roma, già troppo penalizzate nell’accesso al credito rispetto a quelle di altre regioni, sfuggisse questa opportunità. La nostra cooperativa, interessata in questo periodo da un processo di aggregazione unitario di tutte le cooperative di garanzia della provincia di Roma, ha le forze e la professionalità – conclude Peduzzi – necessarie per partecipare a questa operazione di grande rilievo”. Le imprese interessate hanno tempo fino a settembre per richiedere questi finanziamenti. Basta recarsi presso le sedi della Cna dove un operatore della Coopfidi sarà in grado di assisterlo nella definizione delle necessità e nella redazione della domanda di finanziamento che sarà supportata da una garanzia mutualistica rilasciata dalla stessa Coopfidi a copertura del 50% dell’importo finanziato da Unicredit. Il tasso applicato parte dall’Euribor più 0,50 e verrà definito relativamente al rating attribuito all’impresa, comunque con uno spread massimo di 1,25%.
Inoltre, è possibile richiedere alla CCIAA di Roma un contributo a ulteriore abbattimento dei tassi di interesse.
Le imprese interessate possono contattare i consulenti di credito della Coopfidi chiamando il numero 0657015401 oppure scrivendo un’e-mail a direzione@cnapmi.com.

Diminuire il consumo energetico e aumentare la propria competitività: sfida aziendale possibile
Per chi intraprende questa via, la Cna ha attivato un servizio “ad hoc”

Il tema del risparmio energetico diventa ogni giorno più di attualità e finalmente i recenti provvedimenti del Governo inseriscono le imprese fra i beneficiari degli interventi di sostegno.
L’approccio al tema del risparmio energetico è particolarmente complesso per le imprese di minori dimensioni, ma i vantaggi competitivi possono essere estremamente interessanti.
Per agevolare le imprese che volessero intraprendere iniziative in questo campo, la Cna ha attivato, presso la sua sede provinciale, un apposito servizio chiamato “servizi di ingegneria” in grado di offrire alle imprese le seguenti opportunità: 1) valutazione energetica dell’azienda; 2) progettazione nuovi impianti; 3) assistenza nella presentazione delle relative domande alle autorità pubbliche.
Oltre questi servizi, rivolti alla generalità delle imprese, i servizi di ingegneria hanno sviluppato uno specifico settore di lavoro rivolto agli impiantisti, che svolgono un ruolo fondamentale nella distribuzione di informazioni e nell’applicazione al consumatore, sia essa una impresa che un comune cittadino, di tecnologie volte al risparmio energetico. Per questo molto importanti sono i periodici incontri di formazione organizzati dalla Cna e l’assistenza tecnica fornita agli impiantisti nella realizzazione di impianti.
Il responsabile dei servizi di ingegneria è Luciano Marchetti che è reperibile tutti i giorni presso la sede provinciale della Cna in via Ostiense 131L ed è contattabile scrivendo all’e-mail servizi.ingegneriaroma@cna.it.

 


Facebook

 

In evidenza
© 2019 Camera di Commercio di Roma - Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato dell'ente - Sito realizzato da Menexa
Informativa Privacy