Logo romaCrea Notizie
Pubblicazione della CCIAA di Roma a carattere economico - Registrazione del Tribunale di Roma n.266/2010 Direttore responsabile: Massimiliano Colella
Editore: Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma - Via de' Burrò, 147 00186 Roma - [t] 066976901
Formazione gratuita mirata alle aziende. Due i progetti innovativi gestiti dall’Irfi
RCN12 -

Formazione gratuita mirata alle aziende. Due i progetti innovativi gestiti dall’Irfi

RCN - 19 Luglio 2010

L’obiettivo comune è quello di colmare il gap tra i bisogni occupazionali delle realtà produttive e le competenze disponibili sul mercato. Le iniziative sono finanziate dall’Unione Europea. Il ruolo e i vantaggi per le imprese. Requisiti e criteri di adesione

Due progetti di formazione che vanno incontro alle aziende cercando di colmare le loro esigenze di nuove professionalità. Questa l’ambizione principale delle due iniziative finanziate dall’Unione Europea, sostenute dalla Provincia di Roma e realizzate dall’Irfi, Azienda speciale della Camera di Commercio capitolina.
Vediamo nel dettaglio. Il primo progetto, “Un’Ala per lo sviluppo del territorio della Provincia di Roma”, ha come obiettivo la creazione di un servizio di job scouting e job accounting che colmi il gap tra fabbisogni occupazionali e competenze disponibili sul mercato del lavoro, realizzando brevi percorsi formativi su richiesta delle imprese e promuovendo l’inserimento in azienda delle risorse formate ad hoc. L’impronta di base data al progetto è quella di ribaltare il sistema tradizionale della formazione a “bando” partendo dai fabbisogni di professionalità espressi dalle aziende.
II progetto vuole creare un servizio rivolto sia alle persone che cercano di entrare nel mondo del lavoro attraverso attività di orientamento e formazione mirata; sia alle aziende che cercano personale da inserire nel loro organico e intendono far precedere l’inserimento da attività specifiche di formazione e orientamento.
Le azioni formative saranno strutturate in una fase d’aula (variabile dalle 60 alle 100 ore) e in una parte di formazione on the job (tre mesi). Ogni singolo corso sarà formato da un minimo di 10 a un massimo di 20 allievi. Molti i vantaggi per le aziende che parteciperanno al progetto: nessun costo da sostenere e decisione autonoma su progetto, argomenti, organizzazione e luogo delle lezioni. Importante: l’azienda nominerà un orientatore che gestirà l’intero progetto formativo a cui andrà un compenso tra i 3 e i 5mila euro lordi e ogni singolo allievo riceverà 350 euro per ogni mese di formazione svolto.
Come detto, il progetto prevede la creazione di un servizio di job scouting (ricerca di lavoro) e job accounting (stima e valutazione delle opportunità lavorative) che includa: a) percorsi di accompagnamento per l’inserimento in attività lavorative; b) attività formative finalizzate a colmare i gap tra fabbisogni occupazionali e competenze disponibili sul mercato del lavoro; c) l’inserimento lavorativo stabile di manodopera qualificata. L’altro progetto “Un ponte rosa” risponde all’avviso pubblico “Miglioramento delle condizione di vita delle donne” in linea con le strategie dell’Unione Europea per lo sviluppo locale, per la società dell’informazione e per le pari opportunità. L’iniziativa, realizzata dall’Irfi in collaborazione con gli atenei della Sapienza e Roma Tre, si propone di migliorare le opportunità lavorative delle donne disoccupate e inoccupate residenti a Roma e Provincia, favorendo il loro ingresso nel mercato del lavoro in un’ottica che promuova il giusto match tra le aspirazioni professionali espresse e i fabbisogni delle aziende ospitanti.
Nello specifico l’intervento si rivolge a 50 donne che vogliano accedere o rientrare nel mercato occupazionale attraverso tirocini finalizzati a un effettivo consolidamento del rapporto di lavoro. L’intervento si articola in tre azioni: 1) ricerca e analisi; 2) animazione territoriale, sensibilizzazione e diffusione del progetto; 3) sostegno all’inserimento lavorativo. L’azione chiave è il sostegno all’inserimento lavorativo da realizzarsi attraverso 50 tirocini formativi. Importante: i costi di assicurazione del tirocinio e i compensi alle tirocinanti (600 euro mensili) sono totalmente finanziati dal progetto. Le aziende ospitanti, pertanto, non devono sostenere alcun onere.

Informazioni
Istituto Romano per la Formazione Imprenditoriale – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma
Via Capitan Bavastro 116 , Roma,
Segreteria corsi 065711731, 9-12.30, 13.30-15, Centralino 06571171, Fax 065779102, www.irfi.it

 


Facebook

 

In evidenza
© 2019 Camera di Commercio di Roma - Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato dell'ente - Sito realizzato da Menexa
Informativa Privacy