Logo romaCrea Notizie
Pubblicazione della CCIAA di Roma a carattere economico - Registrazione del Tribunale di Roma n.266/2010 Direttore responsabile: Massimiliano Colella
Editore: Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma - Via de' Burrò, 147 00186 Roma - [t] 066976901
Per tagliare la burocrazia ed evitare le file da oggi, alle imprese artigiane, basta un clic
RCN12 -

Per tagliare la burocrazia ed evitare le file da oggi, alle imprese artigiane, basta un clic

RCN - 19 Luglio 2010

Si chiama Starweb, il nuovo sistema telematico di iscrizione, modifica e cancellazione all’albo di categoria. Il tempo medio di una pratica passa da 60 a 10 giorni. Cosa bisogna sapere

La Camera di Commercio di Roma ha realizzato, in collaborazione con Infocamere (la società consortile di informatica delle Camere di Commercio italiane), un nuovo sistema, denominato “Starweb”, per la trasmissione con modalità telematica delle domande delle imprese artigiane, attraverso i Comuni, alla Commissione Provinciale per l’Artigianato presso la Camera di Commercio di Roma. Il sistema è già operativo e utilizzabile.
Secondo il “vecchio” procedimento chi vuole avviare un’attività di impresa artigiana, presentare una modifica o una cancellazione, si deve recare fisicamente presso gli Sportelli del Comune territorialmente competente che, dopo l’istruttoria della domanda, la invia per posta o tramite messo alla Camera di Commercio.
Starweb, utilizzando le connessioni internet, consente all’impresa artigiana o all’associazione che la rappresenta, la creazione di una pratica di iscrizione, modifica e cancellazione in formato digitale e la sua trasmissione, in via telematica, al Comune, che la riceve, la istruisce e la invia, con la stessa modalità, alla Commissione Provinciale per l’Artigianato per l’approvazione definitiva.
Per l’utilizzo del sistema è sufficiente disporre delle comuni apparecchiature informatiche quali un personal computer, scanner e dispositivi di firma digitale, collegarsi all’indirizzo internet http://artigiani.infocamere.it/starweb/index.jsp, autenticarsi
tramite user-id e password opportunamente profilate.
Questo sistema richiede la collaborazione delle associazioni di categoria dell’artigianato perché interesserà un numero consistente di domande di imprese artigiane, prevalentemente in forma di ditte individuali, che nell’anno 2007, con modalità cartacea, sono state complessivamente 16.454 di cui 7.331 iscrizioni, 3.626 modifiche e 5.207 cancellazioni.
La particolarità della nuova procedura è determinata dal fatto che la Legge Regionale 17/99 prevede espressamente che le domande all’Albo delle Imprese Artigiane devono essere presentate ai Comuni, i quali, dopo l’istruttoria, le trasmettono alla Commissione Provinciale per l’Artigianato. Un procedimento complesso che coinvolge tre attori i quali, attraverso Starweb, hanno la possibilità di dialogare on line, con effetti positivi sui tempi di lavorazione delle domande all’Albo delle Imprese Artigiane.
Infatti, se il tempo medio di lavorazione di una pratica inviata con il sistema tradizionale è di circa 60 giorni, il tempo medio di lavorazione di una pratica inviata con modalità telematica si riduce a 10. Inoltre, diversamente dalla situazione attuale, in cui i diversi attori coinvolti inseriscono più volte gli stessi dati, con il nuovo sistema l’inserimento dei dati è effettuato una sola volta a monte, al momento della compilazione della pratica in formato digitale e utilizzati in ogni stadio del procedimento.
Oltre ai vantaggi in termini di semplificazione e di riduzione dei tempi complessivi per l’iscrizione di una impresa artigiana, il sistema consente:

  1. di trasformare il modello cartaceo in digitale, con la possibilità di compilare automaticamente i campi del modello con le informazioni già presenti nel data-base del Registro Imprese;
  2. di monitorare e verificare in ogni istante la pratica digitale di iscrizione, modifica e cancellazione di un’impresa artigiana, nelle diverse fasi del procedimento, dalla predisposizione della pratica, attraverso l’istruttoria del Comune fino all’approvazione da parte della Commissione Provinciale per l’Artigianato;
  3. di verificare, prima della compilazione della domanda, se esistono delle posizioni incompatibili.
 


Facebook

 

In evidenza
© 2019 Camera di Commercio di Roma - Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato dell'ente - Sito realizzato da Menexa
Informativa Privacy