Logo romaCrea Notizie
Pubblicazione della CCIAA di Roma a carattere economico - Registrazione del Tribunale di Roma n.266/2010 Direttore responsabile: Massimiliano Colella
Editore: Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma - Via de' Burrò, 147 00186 Roma - [t] 066976901
Dall’aerospazio ai media digitali, tante le attività a supporto dell’innovazione
RCN18 -

Dall’aerospazio ai media digitali, tante le attività a supporto dell’innovazione

RCN - 25 Giugno 2010

L’azione di Filas, la società strumentale della Regione Lazio, è dedicata ai settori di punta dell’economia hi-tech della nostra regione. Ecco i progetti in campo

Un avviso pubblico per progetti integrati di frontiera, di ricerca industriale e sviluppo sperimentale nella filiera dell’Aerospazio. La procedura – varata dalla Filas – si articola in due fasi, la prima, in corso, è un Invito a presentare proposte e sarà seguita, per i soggetti ritenuti idonei, da un Invito per progetti esecutivi.
Alla fine della seconda fase, saranno assegnati 14 milioni e 350 mila euro a progetti innovativi di Comunicazione e tecnologie per i sistemi di navigazione satellitare; Tecnologie, architetture e reti per tlc satellitari e sistemi di monitoraggio per sicurezza e ambiente; Tecnologie, metodologie e processi innovativi per materiali, componenti ed equipaggiamenti e nanotecnologie per l’aerospazio.

Ambito sanitario
Si è chiuso il secondo bando del Distretto Tecnologico delle Bioscienze, per progetti innovativi in ambito sanitario, realizzati in collaborazione tra mondo della ricerca e industria. Progetti che siano in grado di agevolare il trasferimento tecnologico e ottimizzare la gestione, l’organizzazione e la competitività del sistema sanitario e di favorire la diffusione dei risultati della ricerca e l’incremento dell’occupazione attraverso l’inserimento di giovani laureati nel mondo del lavoro.
Le risorse disponibili sono pari a 12 milioni e 950mila euro e finanzieranno iniziative nei settori Farmaceutica e farmacogenomica, Dispositivi e diagnostici medici e Ict per la salute, il biomedicale e i servizi assistenziali.
Le domande pervenute a Filas sono state oltre 80, per un valore complessivo dei progetti presentati pari a circa 80 milioni di euro.

Progetto “ImMediaTe”
Il 9 e 10 febbraio si è poi svolto a Roma il secondo meeting di ImMediaTe, il progetto UE, ideato e coordinato da Filas, che si propone di fornire strumenti e servizi per assistere la crescita di Pmi dei settori media digitali e industrie creative, eliminando gli ostacoli che spesso impediscono l’incontro tra finanziatori e ideatori.
Ad oggi, i partner del consorzio hanno creato un database che include più di 250 imprese innovative e stanno analizzando nel dettaglio 25 case study per trarne gli elementi base su cui organizzare un serie di eventi tematici nel corso del 2010. I meeting, uno per ciascuno dei cluster partecipanti, si terranno ad Amsterdam, Barcellona, Malta, Parigi e nel Lazio, per mobilitare le Pmi e gli stakeholder di ciascun territorio e richiamare un’audience internazionale selezionata.
Ogni evento includerà: un modulo introduttivo di “coaching” per riflettere sugli effettivi bisogni delle imprese e un modulo avanzato, costumizzato per bilanciare i punti di forza di ogni cluster, in modo da permettere di attrarre un pubblico più ampio.
Del consorzio ImMediate fanno parte, oltre a Filas, 4 cluster/ fondi dell’Unione Europea: Media Deals (Parigi), 22@barcelona (Barcellona), Cap Digital (Parigi) e Fondazzjoni Temi Zammit (Malta); 2 Istituzioni educative/di ricerca: Institute of Electronic Business (Berlino), Media Business School (Madrid) e 3 organizzazioni di servizi innovativi: IIP Create (Utrecht), INNOVA (Roma) e Living Labs (Copenhagen).

Incontri culturali b2b
Il 4 e 5 febbraio, poi, nell’ambito delle attività per il Distretto tecnologico della Cultura, Filas ha contribuito al convegno internazionale “Along the Silk Road”, promosso dalla Regione Lazio, organizzando la prima edizione del Culture Business Matching. Una serie di incontri B2B, grazie ai quali circa 50 aziende italiane, che hanno sviluppato beni e servizi innovativi per la valorizzazione culturale, hanno avuto modo di confrontarsi con enti, investitori e istituzioni estere rappresentanti di realtà consolidate e territori emergenti come Grecia, Bulgaria, Iran, Indonesia, India, Cina, Slovenia e Macedonia, ma anche Stati Uniti.

Formazione gratuita
Infine, Filas riprende l’attività di formazione per le imprese con una nuova edizione gratuita di webinar (seminari via web) dedicata al Project Management, attraverso il portale http://lazio-side.it.
I primi 20 iscritti al gruppo “Webinar: la certificazione di Base ISIPM” su Lazio-Side hanno partecipato alla prima edizione nel mese di aprile. Gli altri interessati che si iscriveranno al gruppo, verranno distribuiti in quelle successive.

Informazioni
Tel. 06328851,
info@filas.it
www.filas.it

 


Facebook

 

In evidenza
© 2020 Camera di Commercio di Roma - Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato dell'ente - Sito realizzato da Menexa
Informativa Privacy