Logo romaCrea Notizie
Pubblicazione della CCIAA di Roma a carattere economico - Registrazione del Tribunale di Roma n.266/2010 Direttore responsabile: Massimiliano Colella
Editore: Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma - Via de' Burrò, 147 00186 Roma - [t] 066976901
Sicurezza alimentare e tutela del consumatore: un binomio inscindibile e sempre più stringente
RCN18 -

Sicurezza alimentare e tutela del consumatore: un binomio inscindibile e sempre più stringente

RCN - 25 Giugno 2010

Le norme vigenti impongono a tutti gli operatori del settore di dotarsi di un sistema di controllo e gestione delle proprie attività: il supporto e la formazione in materia della Confesercenti Roma

L’igiene e la sicurezza degli alimenti costituiscono oggi requisiti fondamentali, sempre più legati al rispetto di corretti comportamenti del personale impegnato ai vari livelli della filiera alimentare nelle attività di manipolazione, modalità di conservazione e distribuzione e alla gestione degli ambienti dove le lavorazioni avvengono.
Il ruolo dell’alimento e i suoi componenti di base rivestono un’importanza altrettanto rilevante per comprenderne e valutarne la qualità complessiva delle materie prime presenti sul mercato, al fine di fornire la massima garanzia a consumatori sempre più esigenti.

Cosa prevede la legge
Tutti questi principi sono contenuti in norme di legge rivolte indistintamente a tutti gli operatori del settore alimentare, sia che trattino prodotti alimentari distribuiti allo stato “sfuso” o già preconfezionato (il cosiddetto “Pacchetto Igiene” e le norme sulla “Rintracciabilità alimentare”); attraverso queste norme viene coniugato l’obbligo della responsabilità e della tutela nei confronti del consumatore, imponendo all’operatore di adottare procedure di prevenzione delle situazioni di rischio nelle proprie attività per garantire il rispetto dei requisiti igienici nelle varie fasi lavorative e distributive degli alimenti, nella varie fasi di lavorazione della filiera alimentare. Ai fini della prevenzione delle malattie trasmesse attraverso gli alimenti, è fondamentale quindi l’analisi preventiva dei rischi di contaminazione (e quindi l’applicazione di procedure per evitarli).
Le norme vigenti impongono a tutti gli operatori del settore alimentare di dotarsi di un sistema di gestione e controllo dell’igiene e sicurezza alimentare delle proprie attività:
1) piano di autocontrollo basato sul metodo HACCP, attraverso il quale predisporre tutte le strategie per garantire la sicurezza alimentare nell’impresa condotta;
2) effettuazione di tamponi/prelievi di alimenti in modo da valutare le cariche microbiche;
3) effettuazione di audit di verifica a dimostrazione dell’autocontrollo;
4) formazione.

La Confesercenti Provinciale di Roma e del Lazio coadiuva le imprese nell’adeguamento a questa normativa già dal 1998 avendo maturato professionalità ed esperienza.
Eroga, inoltre, anche solo la formazione per le aziende associate del settore merceologico sia della ristorazione che della vendita di generi alimentari.

I corsi obbligatori
a) corso di 20 ore per il Responsabile dell’industria alimentare;
b) corso di 14 ore per il personale qualificato(cuochi; pasticceri; fornai; pizzaioli; gelatai; addetti alle gastronomie – produzione e vendita; addetti alla produzione di pasta fresca; addetti alla lavorazione del latte e dei formaggi – esclusi addetti alla stagionatura e mungitori; addetti alla macellazione, sezionamento, lavorazione, trasformazione e vendita – con laboratorio cibi pronti – delle carni, del pesce e dei molluschi; salumieri; addetti alla produzione di ovoprodotti – escluso imballaggio);
c) corso di 8 ore per il personale non qualificato(addetti alla vendita di alimenti; personale addetto; camerieri; lavapiatti; trasportatori/magazzinieri, etc.)

Questi corsi vengono ridotti rispettivamente a 12 ore, 8 ore e 4 ore se il responsabile o gli addetti hanno esercitato per un congruo periodo di tempo, rispettando le norme di corretta prassi igienica, mentre il responsabile dell’industria alimentare che ha effettuato i corsi PIA, dovrà effettuare un’integrazione al predetto corso di 8 ore.
Per ulteriori informazioni è possibile contattare gli uffici della Confesercenti allo 0644250267 (Daniela D’Andrea, Jacopo Eugenio Tognazzi e Giorgia Tonini).

 


Facebook

 

In evidenza
© 2020 Camera di Commercio di Roma - Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato dell'ente - Sito realizzato da Menexa
Informativa Privacy