Logo romaCrea Notizie
Pubblicazione della CCIAA di Roma a carattere economico - Registrazione del Tribunale di Roma n.266/2010 Direttore responsabile: Massimiliano Colella
Editore: Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma - Via de' Burrò, 147 00186 Roma - [t] 0652082979
Domanda e offerta da incrociare
RCN19 -

Domanda e offerta da incrociare

RCN - 10 Dicembre 2010

L’Irfi si è aggiudicato “Smart Kn” un progetto europeo che vuole fare incontrare le esigenze professionali delle aziende con l’offerta di lavoro presente sul mercato

L’Irfi è una delle venti aziende italiane che in agosto si è aggiudicata un progetto europeo Leonardo denominato Smart Kn. L’iniziativa prende le mosse dalla considerazione che nel nostro paese è difficile far incontrare la domanda di figure professionali da parte delle imprese e la relativa offerta.

I Centri per l’Impiego garantiscono un apporto limitato, nonostante siano presenti su tutto il territorio nazionale con uffici e un numero rilevante di addetti, le società di lavoro interinale sono una realtà di rilievo, con risultati apprezzabili, ma la gran parte di chi trova un lavoro segue vie informali: amici, parenti, annunci, passaparola.

In Irfi si è pensato di costruire un sistema informatizzato sperimentale per raccogliere la domanda di fabbisogni occupazionali delle imprese e metterla in connessione con banche dati esistenti di offerta di lavoro qualificato. Il sistema, denominato Kn, è basato su una architettura informatica con un sistema centrale in Irfi e i terminali di rilevazione in alcune associazioni di categoria che hanno aderito all’iniziativa (Acai, Confartigianato, Confcooperative, Federlazio, Lega Cooperative, Uir) per raccogliere i dati direttamente tra imprese associate. È già stata completata in giugno una prima fase di sperimentazione ed è ora in corso un aggiornamento degli applicativi software. Kn ha anche un secondo, importante, obiettivo: far emergere gli skill effettivamente richiesti dal mondo delle imprese per riorientare la formazione verso programmi che favoriscano quanti sono alla ricerca di un’occupazione stabile o intendano rafforzare la loro posizione lavorativa.

Il progetto Leonardo, Smart Kn, intende ampliare Kn mettendolo a confronto con progetti simili o allo studio in alcuni paesi europei anche sfruttando i progressi che stanno facendo le università pubbliche romane con il loro sistema Soul, che raccoglie in un data base i curricula dei neolaureati per metterli in rete e garantire una informazione strutturata alle imprese alla ricerca di risorse qualificate.

Quantità e qualità
La politica europea per il lavoro è sempre più a favore di una ricerca di metodi innovativi per il perseguimento di obiettivi non puramente quantitativi, ma anche qualitativi; se da un lato si pone il problema dell’aumento dell’occupazione, dall’altro segnala l’importanza di elevare le competenze professionali, di farle corrispondere con un inserimento adeguato nel mondo del lavoro. Risulta pertanto necessario sviluppare sistemi, che utilizzando le moderne tecnologie informatiche, diano la possibilità di reperire informazioni da un lato sulle richieste delle aziende in termini di precise competenze professionali, dall’altro delle offerte di competenze di coloro che sono in cerca di occupazione.
L’Irfi, insieme ad importanti associazioni di categoria della provincia di Roma, ha progettato e realizzato un sistema finalizzato utilizzando moderne tecnologie informatiche con architettura open source.
Il progetto Kn è strutturato nel modo seguente:

  1. rilevamento delle domande di competenze provenienti dalle imprese;
  2. rilevamento delle competenze offerte dal mercato del lavoro;
  3. analisi delle tendenze evolutive delle necessità formative.

Nel corso del 2009 il sistema è stato realizzato e posto in operatività sperimentale con la raccolta, da parte delle associazioni di categoria, delle domande di competenze provenienti da un primo numero di aziende della provincia di Roma.

Nel 2010 Irfi ha proposto il sistema Kn, ridenominato a livello europeo Smart Kn (Skills Matching and Route for Training – Knowledge Network), nell’ambito del Programma Leonardo Da Vinci per il trasferimento dei sistemi innovativi (TOI) tra i diversi paesi dell’Unione europea.
Alla proposta dell’Irfi hanno aderito:

  1. Soul (Sistema Orientamento Università Lavoro – il placement service delle quattro Università pubbliche di Roma);
  2. il Centro per l’Impiego di Madrid;
  3. la Camera di commercio di Cracovia;
  4. l’Organizzazione ellenica per le piccole e medie imprese e l’azienda Omega Technology di Atene;
  5. l’Università Latvia di Riga.

La proposta per una internazionalizzazione di Kn è stata accolta e finanziata dagli organismi europei. Nei prossimi due anni si procederà pertanto al riuso ed all’adattamento di Kn nei paesi partecipanti all’iniziativa.

I principali obiettivi di Smart Kn sono:

  1. il trasferimento e la validazione di Kn a livello EU come strumento software per analizzare i divari delle competenze richieste ed offerte e per pianificare la formazione professionale;
  2. creare uno strumento pan-europeo, localizzato a seconda dei diversi paesi, per descrivere le competenze in modo trasparente e trasferibile;
  3. offrire il software in dominio pubblico e stabilire una rete di servizi a supporto di Kn.

Fabbisogno formativo
Smart Kn si propone di sviluppare un ambiente di riferimento per collegare, a livello nazionale e a livello europeo, il mondo della formazione con quello del lavoro e di fornire un insieme di strumenti per i processi connessi con il rilevamento delle tendenze del fabbisogno formativo.
Si tenga presente che nel 2010 è stato avviato un programma per l’evoluzione di Kn sulla base dei risultati conseguiti durante la sperimentazione del 2009; questa evoluzione tiene in considerazione le prospettive europee di Smart Kn.

Informazioni
Irfi
Via Capitan Bavastro 116, 00154 Roma, Tel. 06571171 – 065711731, Fax 065779102,
info@irfi.it, www.irfi.it

 


Facebook

 

In evidenza
© 2019 Camera di Commercio di Roma - Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato dell'ente - Sito realizzato da Menexa
Informativa Privacy