Logo romaCrea Notizie
Pubblicazione della CCIAA di Roma a carattere economico - Registrazione del Tribunale di Roma n.266/2010 Direttore responsabile: Massimiliano Colella
Editore: Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma - Via de' Burrò, 147 00186 Roma - [t] 066976901

25 Settembre 2013

Un bando per riqualificare Porta Portese

Filed under: RomaCrea Notizie OnLine — Tag:, , — RCN @ 09:46

Grazie ai fondi messi a disposizione da Roma Capitale, Regione Lazio e Unione Europea, l’area di Porta Portese è stata sottoposta a un’attenta opera di riqualificazione urbanistica; nello specifico, la zona oggetto degli interventi è la Gianicolense, Via Ippolito Nievo e Via Ettore Rolli.

Da oggi, con la pubblicazione del bando relativo (consultabile sul sito di Roma Capitale nella sezione Pubblicità Legale: Albo Pretorio), è iniziata la fase relativa alla rigenerazione economico-commerciale dell’area attraverso il sostegno e incentivi per la piccola imprenditoria locale: previsti contributi sia per la creazione di nuove PMI, sia per lo sviluppo e l’ampliamento di quelle già esistenti.

Possono, infatti, partecipare:

  • le micro, piccole e medie imprese per la fornitura e/o produzione di beni e servizi, costituite da non oltre 36 mesi dalla data di pubblicazione dell’avviso pubblico, con una sede operativa nell’area individuata dal Bando;
  • le micro, piccole e medie imprese per la fornitura e/o produzione di beni e servizi, costituite da non oltre 36 mesi dalla data di pubblicazione dell’avviso pubblico che, pur non avendo una sede operativa nell’area individuata dal bando, intendano aprirla;
  • le imprese da costituire.

Le risorse stanziate per il bando e destinate all’erogazione di agevolazioni a fondo perduto per progetti imprenditoriali sono pari complessivamente a 230mila euro (eventualmente incrementabili).
Le agevolazioni saranno riconosciute a fronte delle spese sostenute e sono costituite da:

  • una quota a fondo perduto, pari al 50% dell’investimento ammissibile a contributo, per un importo non inferiore a 5mila euro e non superiore ai 20mila euro, corrisposto a titolo di saldo;
  • garanzie pubbliche a valere sul Fondo di Garanzia Aiuti alle PMI interessate dai PLUS comunali, gestito da Unionfidi Lazio spa, Società regionale di Garanzia Fidi. La garanzia coprirà l’80% del finanziamento erogato dagli istituti bancari convenzionati. Le garanzie saranno prestate su finanziamenti di importo minimo pari a 10mila euro e massimo pari a 500mila euro, da rimborsare in 5 anni.

Tali agevolazioni possono essere attivate sia insieme che separatamente.

Le domande di agevolazione possono essere presentate tramite posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo e-mail protocollo.commercioformazionelavoro@pec.comune.roma.it, entro il 31 dicembre 2013 e comunque fino a esaurimento delle risorse disponibili.

Ulteriori informazioni, Bando e allegati sono disponibili sul sito di Roma Capitale, nelle pagine del Dipartimento Attività Economiche e Produttive – Formazione e Lavoro e sul sito del Programma Operativo Regione Lazio Fondi Europei – POR FESR Lazio 

 

 

 

 

 

27 Marzo 2012

Sviluppo Lazio riapre il bando “Progetti innovativi di sostegno ai sistemi produttivi”

Filed under: RomaCrea Notizie OnLine — Tag:, — RCN @ 10:26

Con la riapertura dell’avviso “Progetti innovativi di sostegno ai sistemi produttivi” sono nuovamente disponibili fondi a sostegno delle imprese che operano in aree strategiche per il territorio laziale: dal distretto chimico-farmaceutico del Lazio meridionale all’Agro-industriale Pontino; dal sistema dell’elettronica della Tiburtina a quello dell’innovazione nel Reatino: il finanziamento è di oltre due milioni di euro.

In particolare, vengono finanziati progetti mirati a un rafforzamento complessivo dei sistemi produttivi locali regionali individuati, con programmi finalizzati al conseguimento di una ricaduta di interesse e utilità comune per le imprese del sistema produttivo locale interessato. I progetti devono essere condotti da soggetti aggregati in forma di Associazione temporanea d’imprese (Ati), Consorzio, Associazione temporanea di scopo (Ats) o di Contratto di rete.

Al bando sono ammessi programmi di investimento per un importo complessivo di spesa non inferiore ai 100mila euro, con un limite massimo di contributo pari ai 300 mila euro per ogni singolo beneficiario.

I moduli per la presentazione delle domande sono disponibili su www.sviluppo.lazio.it. La procedura prevede la prenotazione telematica on line (entro le ore 18 del 15 maggio 2012) e l’invio della documentazione a Sviluppo Lazio entro il 15 maggio 2012.

 
Facebook

 

In evidenza
© 2019 Camera di Commercio di Roma - Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato dell'ente - Sito realizzato da Menexa
Informativa Privacy