Logo romaCrea Notizie
Pubblicazione della CCIAA di Roma a carattere economico - Registrazione del Tribunale di Roma n.266/2010 Direttore responsabile: Massimiliano Colella - Editore: Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma - Via de' Burrò, 147 00186 Roma - [t] 0652082979

26 giugno 2013

Un bando per riqualificare Porta Portese

Grazie ai fondi messi a disposizione da Roma Capitale, Regione Lazio e Unione Europea, l’area di Porta Portese è stata sottoposta a un’attenta opera di riqualificazione urbanistica; nello specifico, la zona oggetto degli interventi è la Gianicolense, Via Ippolito Nievo e Via Ettore Rolli.

Da oggi, con la pubblicazione del bando relativo (consultabile sul sito di Roma Capitale nella sezione Pubblicità Legale: Albo Pretorio), è iniziata la fase relativa alla rigenerazione economico-commerciale dell’area attraverso il sostegno e incentivi per la piccola imprenditoria locale: previsti contributi sia per la creazione di nuove PMI, sia per lo sviluppo e l’ampliamento di quelle già esistenti.

Possono, infatti, partecipare:

  • le micro, piccole e medie imprese per la fornitura e/o produzione di beni e servizi, costituite da non oltre 36 mesi dalla data di pubblicazione dell’avviso pubblico, con una sede operativa nell’area individuata dal Bando;
  • le micro, piccole e medie imprese per la fornitura e/o produzione di beni e servizi, costituite da non oltre 36 mesi dalla data di pubblicazione dell’avviso pubblico che, pur non avendo una sede operativa nell’area individuata dal bando, intendano aprirla;
  • le imprese da costituire.

Le risorse stanziate per il bando e destinate all’erogazione di agevolazioni a fondo perduto per progetti imprenditoriali sono pari complessivamente a 230mila euro (eventualmente incrementabili).
Le agevolazioni saranno riconosciute a fronte delle spese sostenute e sono costituite da:

  • una quota a fondo perduto, pari al 50% dell’investimento ammissibile a contributo, per un importo non inferiore a 5mila euro e non superiore ai 20mila euro, corrisposto a titolo di saldo;
  • garanzie pubbliche a valere sul Fondo di Garanzia Aiuti alle PMI interessate dai PLUS comunali, gestito da Unionfidi Lazio spa, Società regionale di Garanzia Fidi. La garanzia coprirà l’80% del finanziamento erogato dagli istituti bancari convenzionati. Le garanzie saranno prestate su finanziamenti di importo minimo pari a 10mila euro e massimo pari a 500mila euro, da rimborsare in 5 anni.

Tali agevolazioni possono essere attivate sia insieme che separatamente.

Le domande di agevolazione possono essere presentate tramite posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo e-mail protocollo.commercioformazionelavoro@pec.comune.roma.it, entro il 31 dicembre 2013 e comunque fino a esaurimento delle risorse disponibili.

Ulteriori informazioni, Bando e allegati sono disponibili sul sito di Roma Capitale, nelle pagine del Dipartimento Attività Economiche e Produttive – Formazione e Lavoro e sul sito del Programma Operativo Regione Lazio Fondi Europei – POR FESR Lazio 

 
© 2018 Camera di Commercio di Roma - Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato dell'ente - Sito realizzato da Menexa
Informativa Privacy